dal 07/05/2021 al 17/07/2021
Iscrizione entro 04/05/2021


ISCRIZIONE ON-LINE

Corso Universitario di Alta Formazione "Prevenzione e trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare: approccio interdisciplinare e multifattoriale"

 

Corso Universitario di Alta Formazione

 
Prevenzione e trattamento dei
Disturbi del Comportamento Alimentare:
approccio interdisciplinare e multifattoriale

 

FORMAZIONE A DISTANZA

 

Crediti formativi per figure professionali:

  • 50 crediti formativi ECM per i Professionisti Sanitari
  • 45 crediti formativi per gli Assistenti Sociali

 

Presentazione

La Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” di Roma, la Fondazione Tercas, la Fondazione Diocesana Maria Regina e l’Associazione “Focolare Maria Regina onlus” di Scerne di Pineto realizzano da molteplici anni corsi rivolti ad operatori pubblici e privati sulla tutela e la cura dei bambini, degli adolescenti e delle loro famiglie. Per l’anno 2021 promuovono la prima edizione del Corso Universitario di Alta Formazione "Prevenzione e trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare: approccio interdisciplinare e multifattoriale".

I Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) sono patologie caratterizzate da un’alterazione delle abitudini alimentari e da un’eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo; insorgono prevalentemente durante l’adolescenza e colpiscono soprattutto il sesso femminile. Una caratteristica presente spesso in chi soffre di un Disturbo Alimentare è l’alterazione della propria immagine corporea; la percezione che la persona ha del proprio aspetto, ovvero il modo in cui nella mente si è formata l’idea del proprio corpo e delle proprie forme, sembra influenzare la vita più della propria immagine reale.

Oggi la comunità scientifica tende a proporre per i Disturbi del Comportamento Alimentare modelli multifattoriali che rispecchiano un’ottica bio-psico-sociale, sottolineando come non esista un’unica causa nella manifestazione della patologia, ma ci sia una concomitanza di fattori che possono variamente e diversamente relazionarsi tra loro nel favorirne la comparsa e il perpetuarsi. Nell’insorgenza di un Disturbo del Comportamento Alimentare, pertanto, interagiscono fattori che creano una sorta di predisposizione o vulnerabilità (fattori genetici e culturali) su cui agiscono altri fattori scatenanti (un qualsivoglia trauma) che fanno precipitare la situazione; tale condizione a sua volta crea i presupposti (fattori di mantenimento) perché la malattia perduri nel tempo.

Il Corso intende offrire una maggiore specializzazione ai professionisti chiamati a sfide sempre più complesse di gestione di casi che necessitino di diagnosi precoce e di presa in carico, offrendo nuove competenze a tutti coloro che operano presso i servizi preposti alla diagnosi e al trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare.

Obiettivi formativi ed esiti professionali

La partecipazione al Corso di Alta Formazione permette di:

  • riconoscere precocemente l’esordio dei Disturbi del Comportamento Alimentare
  • apprendere le modalità di presa in carico dei minori affetti da DCA e delle relative famiglie
  • acquisire gli strumenti per lavorare in equipe
  • implementare programmi di prevenzione, promuovendo l’educazione nutrizionale in contesti scolastici ed educativi

Il Corso prevede una varietà di strategie di insegnamento, quali lezioni e masterclass, esercitazioni di gruppo, role-play, e-learning, a seconda della natura del modulo di apprendimento.

Moduli Formativi

Il Corso si articola in complessive 106 ore, di cui: 72 ore di lezioni online, esercitazioni e lavori di gruppo; 22 di partecipazione alle Masterclass e 12 di elaborazione di uno studio di un caso. 

Modulo 1 – INTRODUZIONE AI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE (12 ore)

Venerdì 7 maggio 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: Epidemiologia, nosologia e criteri diagnostici
Unità 2: Fattori di rischio e di protezione, fattori scatenanti e di mantenimento
Dr.ssa Elena RIVA, Psicoterapeuta dell’adolescenza, socio fondatore dell’Istituto Minotauro e psicoanalista della Società Psicoanalitica italiana
 
Sabato 8 maggio 2021 (ore 9.00-13.00)
Unità 3La persona al centro. La nuova questione antropologica sfida le professioni educative
Prof.ssa Maria SPOLNIK, docente Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”, Roma
 
Modulo 2 – BASI BIOLOGICHE DEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE (8 ore)
 
Venerdì 21 maggio 2021 (ore 14.00-18.00)
Unità 1: Un approccio neuroscientifico alla comprensione dei disturbi dell’alimentazione
Prof.ssa Angela FAVARO, Professore Ordinario di Psichiatria presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Padova, Direttore della Clinica Psichiatrica e del Centro Regionale per i Disturbi dell’Alimentazione dell’Azienda Ospedaliera di Padova.
 
Sabato 22 maggio 2021 (ore 14.00-18.00)
Unità 2: Meccanismi epigenetici coinvolti nei disordini alimentari
Prof. Liborio STUPPIA, Professore Ordinario di Genetica Medica Università "G. d’Annunzio" Chieti-Pescara, Membro del consiglio direttivo della Società Italiana di Genetica Umana
 

Modulo 3 – DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE IN ETA’ PEDIATRICA (12 ore)

Venerdì 28 maggio 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: Disturbi dell’alimentazione in età pediatrica
Dr.ssa Nicoletta MODENA, Neuropsichiatra Infantile, Precedentemente Responsabile del Programma Aziendale Disturbi del Comportamento Alimentare, sede di Modena Azienda USL di Modena
Unità 2: Clinica dei DCA nell'età evolutiva
Il ruolo del pediatra nell’identificazione del rischio precoce
Dr. Mario DI PIETRO, Pediatra Nutrizionista, già Direttore UOC Pediatria, Neonatologia e Nutizione ASL Teramo
 
Sabato 29 maggio 2021 (ore 9.00-13.00)
Unità 3: Cure e speranze di guarigione nei gravi disturbi alimentari in età evolutiva.
Dr.ssa Graziella FILATIPediatra, Adolescentologo, Psiconutrizionista del programma Aziendale DCA della Neuropsichiatria Infantile (NPI) dell’AUSL di Piacenza
 

Modulo 4  - IL MITO DELLA MAGREZZA: IL RUOLO DELLA SOCIETA’ NELLA MANIFESTAZIONE DEI DCA (8 ore)

Venerdì 4 giugno 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: Il corpo sui social. Percezione e dissonanza cognitiva.
Unità 2: la Body shaming e la discriminazione del corpo
Dr. Giovanni GRAVINA, Medico Chirurgo, Specialista in Endocrinologia e Malattie Metaboliche, ASL Toscana, Casa di Cura San Rossore Pisa, Università degli Studi di Pisa
Dr.ssa Carla PICCIONEDietista e Counsellor Professionista in Analisi Transazionale, Responsabile Dietista del Centro per i Disturbi dell'Alimentazione e del Metabolismo Casa di Cura San Rossore di Pisa
 

Modulo 5 – METODOLOGIA E SETTING DI CURA DEI DISTURBI ALIMENTARI (20 ore)

Venerdì 11 giugno 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: La riabilitazione psico-nutrizionale e l’intervento medico-nutrizionale
Dr.ssa Donatella BALLARDINImedico nutrizionista e pediatra Centro Gruber Bologna
Unità 2 : Il modello multidisciplinare integrato: l’importante ruolo dell’équipe
Dr.ssa Patrizia TODISCO, Medico chirurgo e psicoterapeuta, specialista in medicina interna e psichiatria
 
Sabato 12 giugno 2021 (ore 9.00-13.00/ 14.00-18.00)
Unità 3: Il ruolo della famiglia nel trattamento dei DCA: principi del “Family-Based Treatment” (FBT)
Dr. Armando COTUGNO, Direttore UOSD Disturbi del Comportamento Alimentare ASL-ROMA1
 
Giovedì 17 giugno 2021 (ore 14.00-18.00)
Unità 4: CBT-E per gli adolescenti con disturbi dell’alimentazione: un trattamento sviluppato in Italia che ha influenzato la politica sanitaria internazionale
Dr. Riccardo DALLE GRAVE, Responsabile dell’Unità di Riabilitazione Nutrizionale della Casa di Cura Villa Garda (VR)
 

Modulo 6 – L’EDUCAZIONE NUTRIZIONALE CON IL BAMBINO E CON LA FAMIGLIA. MODELLI ED ESEMPI DI BUONE PRASSI (12 ore)

Venerdì 18 giugno 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00) 
Unità 1: Percorsi educativi sull’alimentazione in età evolutiva: un approccio multidisciplinare e integrato
Dr. Giuseppe Stefano MORINOResponsabile UO Dietologia Clinica Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma
Unità 2: L’educazione nutrizionale: modelli e buone prassi nei contesti scolastici ed educativi
Dr.ssa Pamela PACE, Psicoterapeuta, Psicoanalista, Presidente Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus
 
Sabato 19 giugno 2021 (ore 9.00-13.00)
Unità 3: Organizzazione e metodologia di lavoro di un centro di riabilitazione per i DCA in età evolutiva
Dr.ssa Laura DALLA RAGIONEPsichiatra, Psicoterapeuta, Direttore Rete Disturbi Alimentari Usl1 dell’Umbria, Docente Campus Biomedico di Roma
 

Modulo 7 – Masterclass Specialistiche “IL RAPPORTO PATOLOGICO CON L’ALIMENTAZIONE” (22 ore)

Venerdì 2 luglio 2021 (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 3 luglio 2021 (ore 9.00-13.00)
Masterclass 1: Il rapporto patologico con l’alimentazione nel bambino e nell’adolescente: il lavoro sull’autostima e sull’affettività
Dr.ssa Elena RIVAPsicoterapeuta dell’adolescenza, socio fondatore dell’Istituto Minotauro e psicoanalista della Società Psicoanalitica italiana
 
Venerdì 16 luglio 2021 (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 17 luglio 2021 (ore 9.00-13.00)
Masterclass 2: I disturbi del comportamento alimentare nel ragazzo
Dr.ssa Graziella FILATIPediatra, Adolescentologo, Psiconutrizionista del programma Aziendale DCA della Neuropsichiatria Infantile (NPI) dell’AUSL di Piacenza
 

Modulo 8 - Prova finale (12 ore)

Al termine del Corso il partecipante è tenuto a svolgere una prova scritta consistente nell’elaborazione di uno studio di caso scelto fra quelli trattati durante il corso o durante la propria attività sul campo.

 

Si precisa che le date indicate nel programma e i docenti potrebbero subire variazioni, che tuttavia saranno tempestivamente comunicate ai corsisti.

 

Certificazioni e crediti formativi per figure professionali

La frequenza dell’intero Corso di Alta Formazione consentirà l’acquisizione dei seguenti titoli e crediti:

  • Diploma di Alta Formazione rilasciato dalla Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” di Roma riconosciuto dalla Santa Sede con nulla-osta n. 1547/89/24 del 2 luglio 1997 della Congregazione per l’Educazione Cattolica;
  • Professionisti sanitari:  50 crediti formativi ECM (comprese le Masterclass) per psicologo, educatore professionale, medico (discipline: medicina legale, pediatria, neuropsichiatria infantile, psichiatria, psicoterapia, medicina generale, neurologia, genetica medica, medicina fisica e riabilitazione, scienza dell’alimentazione e dietetica), dietista, fisioterapista, logopedista, biologo, terapista occupazionale, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva;
  • Assistenti sociali: il Centro Studi è ente accreditato al CNOAS per la formazione continua degli Assistenti Sociali. Sono stati, pertanto, assegnati 45 crediti formativi per gli assistenti sociali;
  • Personale scolastico: il Centro Studi Sociali, dell’Associazione Focolare Maria Regina onlus, è presente nell’elenco degli esercenti ed enti accreditati MIUR. La frequenza del Corso consente l’esonero dal servizio nei limiti previsti dalla normativa vigente. Per gli insegnanti di ruolo è possibile utilizzare la Carta del Docente per la formazione obbligatoria. Per maggiori informa­zioni consultare la pagina dedicata sul nostro sito web: www.ibambini.it/formazione

Agli effetti civili l’attestato rilasciato ha valore secondo i Concordati, le Legislazioni vigenti nei vari Stati e le norme particolari delle singole Università o Istituti Universitari. Il riconoscimento civile è sottoposto, pertanto, alla discrezionalità delle singole istituzioni italiane cui viene presentato e alla valutazione curricolare delle Commissioni giudicatrici.

Requisiti di accesso

Possono accedere al Corso Universitario di Alta Formazione i professionisti abilitati, operanti nel settore dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, e i laureati o laureandi in discipline attinenti gli argomenti trattati nel corso.

Modalità di iscrizione e costi

Costo di iscrizione intero ciclo: € 800,00 onnicomprensive della quota di iscrizione e di frequenza (comprese le Masterclass).
Per chi si iscrive entro il 30 aprile 2021 è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione (€ 50,00). 
 
L’intero Corso Universitario di Alta Formazione è rivolto ad un minimo di 16 e ad un massimo di 30 allievi. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, il corso potrebbe non essere attivato. In caso di superamento del numero massimo, sarà seguito l’ordine cronologico derivante dalla data di presentazione della domanda alla segreteria, compilata secondo l’apposito modello e completa di un curriculum vitae.
 
Non è ammessa la partecipazione a singoli moduli del corso.

Le iscrizioni al Corso dovranno essere effettuate entro il 4 maggio 2021 direttamente sul nostro sito web.

All’atto dell’iscrizione ciascun partecipante deve presentare il proprio curriculum vitae sintetico e versare la quota di € 200,00 quale quota di iscrizione. In caso di mancato versamento nei termini, l’iscrizione sarà respinta. In caso di non attivazione del Corso la quota sarà restituita.
Una successiva quota pari a € 200,00 dovrà essere versata alla conferma di iscrizione e almeno 7 giorni prima dell’inizio delle lezioni.
La quota restante potrà essere versata in una o più soluzioni, secondo quanto sarà comunicato dalla segreteria. Le quote versate non potranno essere rimborsate.

L’iscrizione al Corso si effettua esclusivamente sul nostro sito web (a seguito della registrazione o del login), scegliendo le due opzioni riportate di seguito:

1. PAGAMENTO IMMEDIATO CON CARTA DI CREDITO

2. PAGAMENTO IN UN SECONDO MOMENTO
In questo caso, dopo aver confermato l’iscrizione bisognerà provvedere al versameno della quota di partecipazione con una delle seguenti modalità:
  • bonifico bancario all’IBAN IT94O0542477001000000010403, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus, presso Banca Popolare di Bari, filiale di Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso sui DCA”;
  • conto corrente postale n. 13375647, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus – 64020 Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso sui DCA”;
  • assegno non trasferibile intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus ed inviato alla Segreteria Organizzativa nei termini previsti;
  • carta di credito o contanti direttamente presso il Centro Studi Sociali;
  • buoni di spesa (con copia da allegare) generati dal portale cartadeldocente.istruzione.it e validati dal nostro ente accreditato al MIUR, a seguito dell'iscrizione sulla Piattaforma SOFIA (ri­servata a tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado), codice ID dell'evento formativo: 55790
Il versamento deve essere effettuato entro e non oltre due giorni dall’iscrizione, inviando copia della ricevuta via mail all’indirizzo centrostudi@ibambini.it o via fax al n. 085/9463199.
Trascorsi i due giorni l’iscrizione si riterrà nulla.
 
 

La quota versata verrà rimborsata solo ed esclusivamente in caso di non attivazione del Corso.

 

Contatti

Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis"
via Tagliamento, snc - 64020 Scerne di Pineto (Teramo)
tel. 085.9463098 - fax 085.9463199
orari di apertura segreteria: lunedì-venerdì 9-13; 14-18.

 

Breve profilo biografico dei docenti     

DONATELLA BALLARDINI
Le sue principali aree di interesse nella ricerca, nella clinica e nella didattica sono i Disturbi del Comportamento Alimentare e del Peso, sia dell’adulto che del bambino. È esperta di integrazione fra discipline mediche e psicoterapiche (approcci terapeutici interdisciplinari). È particolarmente specializzata nelle tecniche della Riabilitazione Psiconutrizionale. Altri campi di interesse e applicazione sono la medicina comportamentale e la strutturazione di percorsi dietetico nutrizionali nell’ambito delle cure palliative e nella patologia tumorale. Ha inoltre esperienza in percorsi di Qualità (ISO 9001), applicati ai percorsi diagnosticoterapeutici.
Ha partecipato a convegni nazionali ed internazionali sui Disturbi dell’Alimentazione e la Terapia Cognitiva Comportamentale (CBT) e ha al suo attivo un centinaio di pubblicazioni scientifiche (DCA, Obesità dell’adulto e Obesità del bambino, CBT), comunicazioni orali, seminari, workshops e conferenze.
 
ARMANDO COTUGNO
Dirigente Medico, psichiatra e psicoterapeuta. Direttore UOSD Disturbi del Comportamento Alimentare, Azienda ASL Roma 1,  Socio Didatta Società Italiana di Terapia Cognitivo-Comportamental (SITCC), docente di Piscoterapia in diverse Scuole di Specializzazione in Psicoterapia (APC/SPC Roma e Lecce; SBPCC - Bologna;  IPSICO, Firenze; MiND, Torino; PTS, Roma; Humanitas, Roma);  docente  presso la Scuola di Specializzazione in Psichiatria (Clinica dei Disturbi di Personalità e dei Disturbi del Comportamento Alimentare), docente in varie edizioni del Master Universitario “Le buone pratiche nella cura dei Disturbi del Comportamento Alimentare”. Socio della SIDBT (Società Italiana Dialectical Behavior Therapy); Terapista esperto e supervisore FBT-Family- Based Treatment”. 
 
LAURA DALLA RAGIONE
Psichiatra e Psicoterapeuta, ha fondato e dirige la Rete per i Disturbi del Comportamento Alimentare della Usl Umbria 1 che comprende il Centro Residenza Palazzo Francisci e il Centro Diurno Nido delle Rondini di Todi, il Centro DAI di Città della Pieve e l’Ambulatorio DCA di Umbertide. Docente al Campus Biomedico di Roma, come titolare del Corso sui DCA. Presidente della Società Scientifica Italiana per la Riabilitazione Interdisciplinare dei DCA e del Peso “SIRIDAP”. Direttore scientifico del Numero Verde SOS DCA. E’ autrice di numerose pubblicazioni sull’argomento tra cui: La casa delle bambine che non mangiano (2005); Giganti d’argilla. I disturbi alimentari maschili (2010); L’inganno dello specchio (2013); Prigionieri del cibo (2016); Le mani in pasta. Riconoscere e curare il Disturbo Selettivo dell’alimentazione in infanzia e prima adolescenza (2018); Cuori invisibili. Obesità e BED in età evolutiva (2020).
 
RICCARDO DALLE GRAVE
É medico, psicoterapeuta, specialista in scienza dell’alimentazione ed endocrinologia. È responsabile dell’Unità di Riabilitazione Nutrizionale della Casa di Cura Villa Garda. Autore di  numerosi libri sull’obesità e i disturbi del’alimentazione e di più di 1150 articoli scientifici in riviste peer review internazionali pubblicati su Pubmed. È  al primo posto in Italia secondo Expertscape nella ricerca sull’anoressia nervosa http://expertscape.com/ex/anorexia+nervosa/c/it. Collabora da molti anni con il prof. Christopher Fairburn dell’univerisità di Oxford per l’applicazione e la valutazione dell’efficacia della terapia cognitivo comportamentale migliorata (CBT-E) a vari livelli di cura. La versione della CBT-E per gli adolescenti da lui sviluppata è stata raccomandata dalle linee guida NICE inglesi del 2017 per la cura dell’anoressia nervosa e della bulimia nervosa.
 
MARIO DI PIETRO
Pediatra Nutrizionista con perfezionamento in Endocrinologia pediatrica e Master in Disturbi Alimentari e Obesità. É stato Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria e Neonatologia nell’ Ospedale di Atri dal 2000 al 2016 e presso l’Ospedale “G. Mazzini” di Teramo dal 2007 al 2010 e dal 2016 al 2019. Ha fondato e diretto il Centro Regionale di Auxologia e Nutrizione Pediatrica della ASL di Teramo, occupandosi per oltre 20 anni di Obesità infantile e di Disturbi Alimentari e della Nutrizione. È attualmente referente regionale Abruzzo delle società scientifiche SIRIDAP e SIEDP. In quiescenza da gennaio 2020, svolge attualmente attività libero-professionale presso lo “Studio Life” di Bellante Stazione e il “Sani Medical Center” di Castellalto.
 
ANGELA FAVARO
Laureata in Medicina e Chirurgia, Specializzazione in Psichiatria PhD in Scienze Psichiatriche, è Professore Ordinario di Psichiatria presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Padova. E’ Direttore della Clinica Psichiatrica e del Centro Regionale per i Disturbi dell’Alimentazione dell’Azienda Ospedaliera di Padova. Fa parte del Padova Neuroscience Center dell’Università di Padova ed è membro del Collegio del Dottorato in Neuroscienze dello stesso Ateneo, Membro dell’European Council for Eating Disorders, dell’Academy of Eating Disorders e dell’Eating Disorders Research Society. Autrice di oltre 100 articoli pubblicati su riviste internazionali, per un totale di oltre 500 punti di impact factor (H-index =33).
 
GRAZIELLA FILATI
Vive e lavora a Piacenza dove ha prestato la sua opera professionale presso la Divisione di Pediatria dell’Ospedale G. Da Saliceto ed è stata responsabile dell’ambulatorio di Ematologia, di Adolescentologia e DCA come dirigente medico con incarico di natura professionale.
Ha ricoperto l’incarico di Docente per l’insegnamento delle materie di Pediatria e Puericultura presso la  Scuola per Infermieri Professionali dell’Ospedale di Piacenza. Ha partecipato alla organizzazione della “Rete regionale per le emoglobinopatie congenite” e alla stesura del “Programma Regionale per i DCA in età evolutiva”. Ha presentato il modello di riabilitazione psiconutrizionale per l’età evolutiva in diverse AUSL della Regione Emilia-Romagna. Ha tenuto corsi di aggiornamento sui DCA in età evolutiva per i pediatri in diverse città dell’Emilia-Romagna. È stata docente al Percorso di formazione regionale per equipe terapeutiche DCA. E’ stata relatore al Convegno Internazionale “Il ruolo della famiglia nel trattamento dei Disturbi alimentari”. E’ stata relatore al Convegno Expo Milano “Nutrire la mente e il cuore”. Dal 2010 ha proseguito il suo rapporto con l’AUSL di Piacenza con un contratto di collaborazione libero professionale come Psiconutrizionista DCA dapprima in Pediatria e successivamente, a tutt’oggi, nell’U.O.NPIA.
 
GIOVANNI GRAVINA
Giovanni Gravina Medico Chirurgo, Specialista in Endocrinologia e Malattie Metaboliche, Specialista in Medicina del Lavoro, Consulente in Sessuologia. Già Medico interno e ricercatore della Clinica Medica I - Università di Pisa (1982-1988), da oltre 30 anni svolge attività professionale come Specialista ambulatoriale della ASL Nordovest Toscana, medico del Consultorio Giovani e del Centro Arianna per i DCA. E’ inoltre Responsabile della U.O. Medicina Generale e del Centro per i Disturbi dell’Alimentazione e dl Metabolismo nella Casa di Cura San Rossore Pisa. Docente dell’Università di Pisa nel Corso di Laurea in Dietistica (Facoltà di Medicina e Chirurgia) e nel Corso di Laurea magistrale in Scienze della Nutrizione Umana (Facoltà di Farmacia), docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia analitico-transazionale PerFormat di Pisa. Attualmente membro del Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SISDCA) e del Consiglio Direttivo Nazionale della Associazione Nazionale Specialisti in Scienza dell’Alimentazione (ANSISA). Membro dell’Editorial Board e reviewer della rivista scientifica Eating and Weight Disorders. Negli anni ha fatto parte di varie Commissione del Ministero Salute e ha collaborato alla stesura di alcuni documenti ministeriali tra cui le “Linee di indirizzo nazionali per la riabilitazione nutrizionale nei Disturbi del Comportamento Alimentare”. Relatore e moderatore a numerosi convegni e simposi nazionali ed internazionali sulle materie di pertinenza, autore di oltre 50 tra articoli e pubblicazioni in Atti congressuali, libri e riviste scientifiche.
 
NICOLETTA MODENA
Medico chirurgo, specializzata in Neuropsichiatria Infantile, Psicoterapeuta dell’età evolutiva e dell’Adolescenza.Precedentemente responsabile del centro provinciale ADHD e Coordinatore del Team Aziendale DCA di Modena. Ha partecipato a gruppi regionali relativi all’ADHD, ai DCA in età evolutiva e alla stesura di Percorsi Diagnostico-Terapeutici per la Psicopatologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza e alla stesura del Percorso Diagnostico-Terapeutico per i DCA dell’Ausl di Modena. Ha all’attivo numerose pubblicazioni e ha partecipato come relatrice a molti convegni negli ultimi anni.
 
GIUSEPPE STEFANO MORINO
Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Roma "Sapienza" e specializzato in Pediatria e Scienze dell'Alimentazione, inizia l’attività professionale presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, dove, dal 2016, è responsabile di "Educazione Alimentare". È membro del Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare (CNSA) e, in passato, della Commissione Unica di Dietetica e Nutrizione del Ministero della Salute (CUDN). Attualmente partecipa al Tavolo per l'aggiornamento delle linee di indirizzo della ristorazione ospedaliera, assistenziale e scolastica. Consulente in varie società scientifiche, è responsabile del Gruppo di studio Alimentazione e Nutrizione Pediatrica in ADI (Associazione di Dietetica e Nutrizione Clinica) e membro del gruppo di Studio per l'Obesità Infantile della Società di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (SIEDP). Si occupa da sempre di problemi di crescita e alimentazione dei bambini; su questo tema ha partecipato a numerosi convegni come relatore, a diverse pubblicazioni scientifiche e a trasmissioni su Tv e web.
 
PAMELA PACE
Psicoterapeuta, psicoanalista, pratica da 30 anni. Specializzata sia nel lavoro clinico con la famiglia sia con bambini e adolescenti, in particolare rispetto ai disturbi alimentari. Ha pubblicato diversi libri sul tema dei disturbi alientari, della famiglia, dell'abuso psicologico. Supervisore clinico. Fondatore e Presidente dell'Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori  (Centro per la prevenzione e la clinica dei disturbi alimentari in età evolutiva e del lavoro con le famiglie). Docente di corsi di formazione sui disturbi alimentari e le patologie dell'eccesso. 
 
CARLA PICCIONE
La dottoressa Carla Piccione ha conseguito la Laurea in Dietistica presso l’Università di Pisa nel 2012 con votazione di 110 su 110 e lode con una tesi si Disturbi Alimentari. Dopo il tirocinio formativo, dal 2014 lavora come Dietista presso il Centro per i Disturbi dell’Alimentazione e del Metabolismo Casa della Cura San Rossore di Pisa. È socio di diverse società scientifiche di settore (SISDCA, ANSISA, ASAND). Insieme all'Associazione la Vita Oltre lo specchio si occupa da diversi anni, sul territorio pisano, dei progetti di prevenzione dei DA e Obesità in ambito scolastico e sportivo approfondendo i temi legati all'immagine corporea, all'ideale di bellezza e al ruolo dei social; collabora attivamente alla gestione del sito web e del profilo intragram dell'Associazione.
 
ELENA RIVA
Psicoterapeuta dell’adolescenza, socio fondatore dell’Istituto Minotauro e psicoanalista della Società Psicoanalitica italiana, svolge attività clinica con adulti e adolescenti. Ha collaborato con diverse istituzioni, fra cui il Centro di Psicologia clinica della Provincia di Milano e il Ministero di Grazia e Giustizia per l’area penale minorile. Coordina l’equipe sui disturbi del comportamento alimentare e dell’immagine corporea in adolescenza. Si occupa di psicodiagnostica, in particolare dell’uso clinico dei test proiettivi nella consultazione con l’adolescente, e svolge attività didattica, di formazione e supervisione in quest’ambito. È docente e supervisore presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia psicoanalitica dell’adolescente e del giovane adulto del Minotauro e collabora con altre scuole di psicoterapia.
 
MARIA SPOLNIK
Docente stabile della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” di Roma. Principali insegnamenti: Filosofia dell’educazione, Antropologia filosofica, Pedagogia generale. Ha pubblicato numerosi studi e ricerche.
 
LIBORIO STUPPIA
Professore Ordinario di Genetica Medica alla Università G. d’Annunzio di Chieti-Pescara. Direttore del laboratorio di Genetica Molecolare - Test Diagnosi Covid19. Membro del consiglio direttivo della Società Italiana di Genetica Umana. Autore di oltre 200 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali.
 
PATRIZIA TODISCO
Specialista in Medicina interna e Psichiatria, psicoterapeuta. Dopo aver lavorato fin dalla tesi di laurea in centri specializzati nella cura dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) noti a livello nazionale e internazionale, dal 2010 è responsabile dell’Unità di Riabilitazione Psiconutrizionale per i DCA della Casa di Cura “Villa Margherita” (Arcugnano, VI).  Svolge attività clinica in libera professione come psichiatra e psicoterapeuta a Verona, Brescia e Vicenza. Ha pubblicato numerosi articoli su riviste nazionali e internazionali e tre volumi scientifici riguardanti i DCA: 1) Todisco P. (2003). “Insuccessi terapeutici nei disturbi del comportamento alimentare. L’esperienza ci insegna.”, The McGraw-Hill Companies, Milano; 2) Vinai P., Todisco P. (2007). “Quando le emozioni diventano cibo. Psicoterapia cognitivo comportamentale per il Binge Eating Disorder”. Edizioni Libreria Cortina, Milano; 3) Todisco P., Vinai P. (2008). “La fame infinita. Manuale di diagnosi e terapia del Disturbo da Alimentazione Incontrollata”. Centro Scientifico Editore, Torino. Ha collaborato alla stesura di libri di altri autori con capitoli propri o assieme a colleghi. Svolge attività di docenza presso scuole di specializzazione in psicoterapia e master sui DCA, attività di supervisione individuale e di team multidisciplinari. Socio della Società Italiana per lo Studio dei Disturbi del Comportamento Alimentare (SIS-DCA), dell’Academy for Eating Disorders (AED), della Società Italiana per la Psicopatologia Alimentare (SIPA), della Società Italiana per l’Obesità (SIO), della Società Italiana di Terapia Cognitiva e Comportamentale (SITCC), della Eye Movement Desensitization and Reprocessing Italia (EMDR).

 

Tipologia Max Iscritti Costo
Quota agevolata per iscrizioni entro il 30 aprile 2021
solo per iscrizione entro il 30/04/2021
30 € 150.00
Quota di iscrizione ordinaria dopo il 30 aprile 2021
solo per iscrizione entro il 04/05/2021
30 € 200.00
Forma di pagamento: ASCELTA

Requisiti di accesso

Possono accedere al Corso Universitario di Alta Formazione i professionisti abilitati, operanti nel settore dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, e i laureati o laureandi in discipline attinenti gli argomenti trattati nel corso.

Modalità di iscrizione e costi

Costo di iscrizione intero ciclo: € 800,00 onnicomprensive della quota di iscrizione e di frequenza (comprese le Masterclass).
Per chi si iscrive entro il 30 aprile 2021 è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione (€ 50,00). 
 
L’intero Corso Universitario di Alta Formazione è rivolto ad un minimo di 16 e ad un massimo di 30 allievi. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, il corso potrebbe non essere attivato. In caso di superamento del numero massimo, sarà seguito l’ordine cronologico derivante dalla data di presentazione della domanda alla segreteria, compilata secondo l’apposito modello e completa di un curriculum vitae.
 
Non è ammessa la partecipazione a singoli moduli del corso.

Le iscrizioni al Corso dovranno essere effettuate entro il 4 maggio 2021 direttamente sul nostro sito web.

All’atto dell’iscrizione ciascun partecipante deve presentare il proprio curriculum vitae sintetico e versare la quota di € 200,00 quale quota di iscrizione. In caso di mancato versamento nei termini, l’iscrizione sarà respinta. In caso di non attivazione del Corso la quota sarà restituita.
Una successiva quota pari a € 200,00 dovrà essere versata alla conferma di iscrizione e almeno 7 giorni prima dell’inizio delle lezioni.
La quota restante potrà essere versata in una o più soluzioni, secondo quanto sarà comunicato dalla segreteria. Le quote versate non potranno essere rimborsate.

L’iscrizione al Corso si effettua esclusivamente sul nostro sito web (a seguito della registrazione o del login), scegliendo le due opzioni riportate di seguito:

1. PAGAMENTO IMMEDIATO CON CARTA DI CREDITO

2. PAGAMENTO IN UN SECONDO MOMENTO
In questo caso, dopo aver confermato l’iscrizione bisognerà provvedere al versameno della quota di partecipazione con una delle seguenti modalità:
  • bonifico bancario all’IBAN IT94O0542477001000000010403, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus, presso Banca Popolare di Bari, filiale di Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso sui DCA”;
  • conto corrente postale n. 13375647, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus – 64020 Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso sui DCA”;
  • assegno non trasferibile intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus ed inviato alla Segreteria Organizzativa nei termini previsti;
  • carta di credito o contanti direttamente presso il Centro Studi Sociali;
  • buoni di spesa (con copia da allegare) generati dal portale cartadeldocente.istruzione.it e validati dal nostro ente accreditato al MIUR, a seguito dell'iscrizione sulla Piattaforma SOFIA (ri­servata a tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado), codice ID dell'evento formativo: 55790
Il versamento deve essere effettuato entro e non oltre due giorni dall’iscrizione, inviando copia della ricevuta via mail all’indirizzo centrostudi@ibambini.it o via fax al n. 085/9463199.
Trascorsi i due giorni l’iscrizione si riterrà nulla.
 

La quota versata verrà rimborsata solo ed esclusivamente in caso di non attivazione del Corso.

 

Contatti

Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis"
via Tagliamento, snc - 64020 Scerne di Pineto (Teramo)
tel. 085.9463098 - fax 085.9463199
orari di apertura segreteria: lunedì-venerdì 9-13; 14-18.

 

 

Sede di svolgimento

Il Corso si svolgerà in modalità FaD (Formazione a Distanza / E-learning).
 

Piattaforma Zoom e caratteristiche di sistema per la FAD

Piattaforma GoToWebinar e requisiti di sistema per l'acquisizione dei crediti ECM

 
Tutte le informazioni per la partecipazione al'evento possono essere richieste presso il Centro Studi Sociali, dell’Associazione Focolare Maria Regina onlus, a Scerne di Pineto, piazza don Silvio De Annuntiis (in fondo alla via Tagliamento).

Contatti

Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis"
Via Tagliamento, snc - 64025 Scerne di Pineto (Teramo)
Tel. 085.9463098 - fax 085.9463199
Orari di apertura segreteria: lunedì-venerdì 9-13; 14-18.
 
 

Obiettivi formativi ed esiti professionali

La partecipazione al Corso di Alta Formazione permette di:

  • riconoscere precocemente l’esordio dei Disturbi del Comportamento Alimentare
  • apprendere le modalità di presa in carico dei minori affetti da DCA e delle relative famiglie
  • acquisire gli strumenti per lavorare in equipe
  • implementare programmi di prevenzione, promuovendo l’educazione nutrizionale in contesti scolastici ed educativi

Il Corso prevede una varietà di strategie di insegnamento, quali lezioni e masterclass, esercitazioni di gruppo, role-play, e-learning, a seconda della natura del modulo di apprendimento.

Moduli Formativi

Il Corso si articola in complessive 106 ore, di cui: 72 ore di lezioni online, esercitazioni e lavori di gruppo; 22 di partecipazione alle Masterclass e 12 di elaborazione di uno studio di un caso. 

Modulo 1 – INTRODUZIONE AI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE (12 ore)

Venerdì 7 maggio 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: Epidemiologia, nosologia e criteri diagnostici
Unità 2: Fattori di rischio e di protezione, fattori scatenanti e di mantenimento
Dr.ssa Elena RIVA, Psicoterapeuta dell’adolescenza, socio fondatore dell’Istituto Minotauro e psicoanalista della Società Psicoanalitica italiana
 
Sabato 8 maggio 2021 (ore 9.00-13.00)
Unità 3La persona al centro. La nuova questione antropologica sfida le professioni educative
Prof.ssa Maria SPOLNIK, docente Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”, Roma
 
Modulo 2 – BASI BIOLOGICHE DEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE (8 ore)
 
Venerdì 21 maggio 2021 (ore 14.00-18.00)
Unità 1: Un approccio neuroscientifico alla comprensione dei disturbi dell’alimentazione
Prof.ssa Angela FAVAROProfessore Ordinario di Psichiatria presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Padova, Direttore della Clinica Psichiatrica e del Centro Regionale per i Disturbi dell’Alimentazione dell’Azienda Ospedaliera di Padova.
 
Sabato 22 maggio 2021 (ore 14.00-18.00)
Unità 2: Meccanismi epigenetici coinvolti nei disordini alimentari
Prof. Liborio STUPPIA, Professore Ordinario di Genetica Medica Università "G. d’Annunzio" Chieti-Pescara, Membro del consiglio direttivo della Società Italiana di Genetica Umana
 

Modulo 3 – DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE IN ETA’ PEDIATRICA (12 ore)

Venerdì 28 maggio 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: Disturbi dell’alimentazione in età pediatrica
Dr.ssa Nicoletta MODENA, Neuropsichiatra Infantile, Precedentemente Responsabile del Programma Aziendale Disturbi del Comportamento Alimentare, sede di Modena Azienda USL di Modena
Unità 2Clinica dei DCA nell'età evolutiva
Il ruolo del pediatra nell’identificazione del rischio precoce
Dr. Mario DI PIETRO, Pediatra Nutrizionista, già Direttore UOC Pediatria, Neonatologia e Nutizione ASL Teramo
 
Sabato 29 maggio 2021 (ore 9.00-13.00)
Unità 3: Cure e speranze di guarigione nei gravi disturbi alimentari in età evolutiva.
Dr.ssa Graziella FILATIPediatra, Adolescentologo, Psiconutrizionista del programma Aziendale DCA della Neuropsichiatria Infantile (NPI) dell’AUSL di Piacenza
 

Modulo 4  - IL MITO DELLA MAGREZZA: IL RUOLO DELLA SOCIETA’ NELLA MANIFESTAZIONE DEI DCA (8 ore)

Venerdì 4 giugno 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: Il corpo sui social. Percezione e dissonanza cognitiva.
Unità 2: la Body shaming e la discriminazione del corpo
Dr. Giovanni GRAVINA, Medico Chirurgo, Specialista in Endocrinologia e Malattie Metaboliche, ASL Toscana, Casa di Cura San Rossore Pisa, Università degli Studi di Pisa
Dr.ssa Carla PICCIONEDietista e Counsellor Professionista in Analisi Transazionale, Responsabile Dietista del Centro per i Disturbi dell'Alimentazione e del Metabolismo Casa di Cura San Rossore di Pisa
 

Modulo 5 – METODOLOGIA E SETTING DI CURA DEI DISTURBI ALIMENTARI (20 ore)

Venerdì 11 giugno 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: La riabilitazione psico-nutrizionale e l’intervento medico-nutrizionale
Dr.ssa Donatella BALLARDINImedico nutrizionista e pediatra Centro Gruber Bologna
Unità 2 : Il modello multidisciplinare integrato: l’importante ruolo dell’équipe
Dr.ssa Patrizia TODISCO, Medico chirurgo e psicoterapeuta, specialista in medicina interna e psichiatria
 
Sabato 12 giugno 2021 (ore 9.00-13.00/ 14.00-18.00)
Unità 3: Il ruolo della famiglia nel trattamento dei DCA: principi del “Family-Based Treatment” (FBT)
Dr. Armando COTUGNO, Direttore UOSD Disturbi del Comportamento Alimentare ASL-ROMA1
 
Giovedì 17 giugno 2021 (ore 14.00-18.00)
Unità 4: CBT-E per gli adolescenti con disturbi dell’alimentazione: un trattamento sviluppato in Italia che ha influenzato la politica sanitaria internazionale
Dr. Riccardo DALLE GRAVE, Responsabile dell’Unità di Riabilitazione Nutrizionale della Casa di Cura Villa Garda (VR)
 

Modulo 6 – L’EDUCAZIONE NUTRIZIONALE CON IL BAMBINO E CON LA FAMIGLIA. MODELLI ED ESEMPI DI BUONE PRASSI (12 ore)

Venerdì 18 giugno 2021 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00) 

Unità 1: Percorsi educativi sull’alimentazione in età evolutiva: un approccio multidisciplinare e integrato
Dr. Giuseppe Stefano MORINOResponsabile UO Dietologia Clinica Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma
Unità 2: L’educazione nutrizionale: modelli e buone prassi nei contesti scolastici ed educativi
Dr.ssa Pamela PACE, Psicoterapeuta, Psicoanalista, Presidente Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus
 
Sabato 19 giugno 2021 (ore 9.00-13.00)
Unità 3: Organizzazione e metodologia di lavoro di un centro di riabilitazione per i DCA in età evolutiva
Dr.ssa Laura DALLA RAGIONEPsichiatra, Psicoterapeuta, Direttore Rete Disturbi Alimentari Usl1 dell’Umbria, Docente Campus Biomedico di Roma
 

Modulo 7 – Masterclass Specialistiche “IL RAPPORTO PATOLOGICO CON L’ALIMENTAZIONE” (22 ore)

Venerdì 2 luglio 2021 (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 3 luglio 2021 (ore 9.00-13.00)
Masterclass 1: Il rapporto patologico con l’alimentazione nel bambino e nell’adolescenteil lavoro sull’autostima e sull’affettività
Dr.ssa Elena RIVAPsicoterapeuta dell’adolescenza, socio fondatore dell’Istituto Minotauro e psicoanalista della Società Psicoanalitica italiana
 
Venerdì 16 luglio 2021 (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 17 luglio 2021 (ore 9.00-13.00)
Masterclass 2: I disturbi del comportamento alimentare nel ragazzo
Dr.ssa Graziella FILATIPediatra, Adolescentologo, Psiconutrizionista del programma Aziendale DCA della Neuropsichiatria Infantile (NPI) dell’AUSL di Piacenza
 

Modulo 8 - Prova finale (12 ore)

Al termine del Corso il partecipante è tenuto a svolgere una prova scritta consistente nell’elaborazione di uno studio di caso scelto fra quelli trattati durante il corso o durante la propria attività sul campo.

 

Si precisa che le date indicate nel programma e i docenti potrebbero subire variazioni, che tuttavia saranno tempestivamente comunicate ai corsisti.

 

Certificazioni e crediti formativi per figure professionali

La frequenza dell’intero Corso di Alta Formazione consentirà l’acquisizione dei seguenti titoli e crediti:

  • Diploma di Alta Formazione rilasciato dalla Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” di Roma riconosciuto dalla Santa Sede con nulla-osta n. 1547/89/24 del 2 luglio 1997 della Congregazione per l’Educazione Cattolica;
  • Professionisti sanitari:  50 crediti formativi ECM (comprese le Masterclass) per psicologo, educatore professionale, medico (discipline: medicina legale, pediatria, neuropsichiatria infantile, psichiatria, psicoterapia, medicina generale, neurologia, genetica medica, medicina fisica e riabilitazione, scienza dell’alimentazione e dietetica), dietista, fisioterapista, logopedista, biologo, terapista occupazionale, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva;
  • Assistenti sociali: il Centro Studi è ente accreditato al CNOAS per la formazione continua degli Assistenti Sociali. Sono stati, pertanto, assegnati 45 crediti formativi per gli assistenti sociali;
  • Personale scolastico: il Centro Studi Sociali, dell’Associazione Focolare Maria Regina onlus, è presente nell’elenco degli esercenti ed enti accreditati MIUR. La frequenza del Corso consente l’esonero dal servizio nei limiti previsti dalla normativa vigente. Per gli insegnanti di ruolo è possibile utilizzare la Carta del Docente per la formazione obbligatoria. Per maggiori informa­zioni consultare la pagina dedicata sul nostro sito web: www.ibambini.it/formazione

Agli effetti civili l’attestato rilasciato ha valore secondo i Concordati, le Legislazioni vigenti nei vari Stati e le norme particolari delle singole Università o Istituti Universitari. Il riconoscimento civile è sottoposto, pertanto, alla discrezionalità delle singole istituzioni italiane cui viene presentato e alla valutazione curricolare delle Commissioni giudicatrici.

 

Requisiti di accesso

Possono accedere al Corso Universitario di Alta Formazione i professionisti abilitati, operanti nel settore dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, e i laureati o laureandi in discipline attinenti gli argomenti trattati nel corso.

Modalità di iscrizione e costi

Costo di iscrizione intero ciclo: € 800,00 onnicomprensive della quota di iscrizione e di frequenza (comprese le Masterclass).
Per chi si iscrive entro il 30 aprile 2021 è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione (€ 50,00). 
 
L’intero Corso Universitario di Alta Formazione è rivolto ad un minimo di 16 e ad un massimo di 30 allievi. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, il corso potrebbe non essere attivato. In caso di superamento del numero massimo, sarà seguito l’ordine cronologico derivante dalla data di presentazione della domanda alla segreteria, compilata secondo l’apposito modello e completa di un curriculum vitae.
 
Non è ammessa la partecipazione a singoli moduli del corso.

Le iscrizioni al Corso dovranno essere effettuate entro il 4 maggio 2021 direttamente sul nostro sito web.

All’atto dell’iscrizione ciascun partecipante deve presentare il proprio curriculum vitae sintetico e versare la quota di € 200,00 quale quota di iscrizione. In caso di mancato versamento nei termini, l’iscrizione sarà respinta. In caso di non attivazione del Corso la quota sarà restituita.
Una successiva quota pari a € 200,00 dovrà essere versata alla conferma di iscrizione e almeno 7 giorni prima dell’inizio delle lezioni.
La quota restante potrà essere versata in una o più soluzioni, secondo quanto sarà comunicato dalla segreteria. Le quote versate non potranno essere rimborsate.

L’iscrizione al Corso si effettua esclusivamente sul nostro sito web (a seguito della registrazione o del login), scegliendo le due opzioni riportate di seguito:

1. PAGAMENTO IMMEDIATO CON CARTA DI CREDITO

2. PAGAMENTO IN UN SECONDO MOMENTO
In questo caso, dopo aver confermato l’iscrizione bisognerà provvedere al versameno della quota di partecipazione con una delle seguenti modalità:
  • bonifico bancario all’IBAN IT94O0542477001000000010403, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus, presso Banca Popolare di Bari, filiale di Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso sui DCA”;
  • conto corrente postale n. 13375647, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus – 64020 Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso sui DCA”;
  • assegno non trasferibile intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus ed inviato alla Segreteria Organizzativa nei termini previsti;
  • carta di credito o contanti direttamente presso il Centro Studi Sociali;
  • buoni di spesa (con copia da allegare) generati dal portale cartadeldocente.istruzione.it e validati dal nostro ente accreditato al MIUR, a seguito dell'iscrizione sulla Piattaforma SOFIA (ri­servata a tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado), codice ID dell'evento formativo: 55790
Il versamento deve essere effettuato entro e non oltre due giorni dall’iscrizione, inviando copia della ricevuta via mail all’indirizzo centrostudi@ibambini.it o via fax al n. 085/9463199.
Trascorsi i due giorni l’iscrizione si riterrà nulla.
 

La quota versata verrà rimborsata solo ed esclusivamente in caso di non attivazione del Corso.

 

Contatti

Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis"
via Tagliamento, snc - 64020 Scerne di Pineto (Teramo)
tel. 085.9463098 - fax 085.9463199
orari di apertura segreteria: lunedì-venerdì 9-13; 14-18.

 

 

torna alla lista corsi