Posizioni aperte


1. Progettista sociale con ottima conoscenza della lingua inglese (livello C1)

Al fine di favorire lo sviluppo delle relazioni internazionali, il Centro Studi Sociali cerca una figura esperta in progettazione sociale con ottimo livello di conoscenza della lingua inglese (livello C1) per la stesura di proposte progettuali, la costruzione di reti partenariali a livello europeo, la gestione e il coordinamento di azioni di livello internazionale. E' preferibile anche la conoscenza ad un buon livello (B2) della lingua francese e tedesca.

Il contratto di lavoro prevede il conferimento di un primo incarico mirato di progettazione su un progetto specifico a livello free lance, che potrà poi evolversi in ulteriori forme contrattuali.

Si prega di inviare il proprio curriculum in formato europeo, insieme all'Informativa sulla Privacy firmata e scaricabile qui di seguito, al seguente indirizzo: direzione@ibambini.it
 

Chi intende presentare la propria candidatura spontanea, per altre figure professionali, è tenuto a scaricare l'Informativa sulla privacy e rinviarla firmata insieme al proprio curriculum al seguente indirizzo: direzione@ibambini.it.

In caso di mancata presentazione del documento la candidatura non potrà essere presa in considerazione.

 

 

Ultime notizie

Nuovo test d'ingresso per i Corsi di Lingua Inglese

Si terranno sabato 10 ottobre presso il Centro Studi i test di ingresso relativi ai Corsi di Lingua Inglese per le Certificazioni B1 e B2 con docente madrelingua

Aperte le iscrizioni per la prossima edizione del Corso OSS

L’attività dell’Operatore Socio-Sanitario si esplica all’interno di strutture sanitarie (come ospedali, cliniche, Asl) e di strutture sociali (centri diurni integrati, case di riposo, assistenza domiciliare, comunità di recupero, case famiglia,...

"La ricerca non ha confini: Scuola e Clinica si incontrano" ad ottobre il Corso di Neuropsicologia

Negli ultimi anni le evidenze scientifiche riportano un aumento dei disturbi del neurosviluppo, un aumento della depressione precoce, un aumento dei disturbi dell’umore e un aumento della dipendenza dopaminergica.