dal 11/05/2018 al 29/09/2018
Iscrizione entro 26/06/2018


Corso Universitario di Alta Formazione per “Consulente genitoriale”

 
POSTI ESAURITI!
Si comunica che è stato raggiunto il numero massimo di partecipanti per questa edizione del Corso Universitario di Alta Formazione.
 

Presentazione

La Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” di Roma, la Fondazione Tercas, la Fondazione Diocesana Maria Regina e l’Associazione “Focolare Maria Regina onlus” di Scerne di Pineto realizzano da molteplici anni corsi rivolti ad operatori pubblici e privati sulla tutela e la cura dei bambini e delle loro famiglie. Per l’anno 2018 promuovono il Corso Universitario di Alta Formazione per “Consulente genitoriale”.

Negli ultimi anni è fortemente cresciuta la richiesta da parte dei genitori di supporto e accompagnamento nella gestione dei propri figli ed è aumentata la consapevolezza che soltanto attraverso un percorso di potenziamento delle proprie competenze genitoriali è possibile affrontare e risolvere le dinamiche evolutive della crescita.

Evidenze significative di questa nuova fase culturale di conoscenze, di fabbisogni formativi e di supporto delle famiglie, sono: i numerosi testi e guide per la genitorialità, prodotti ogni anno dal mercato editoriale; i tanti percorsi di formazione e di accompagnamento (parent training), anche nella forma dell’auto-aiuto; le molteplici trasmissioni televisive e le condivisioni dei social network; la trasversalità delle azioni rivolte al sostegno delle famiglie, offerte dai servizi sociali e sanitari, dalle scuole, dalle altre agenzie educative e dai centri privati.

A fronte di questa nuova domanda di supporto e accompagnamento dei genitori, è necessario specializzare le diverse professionalità dell’ambito sociale, psicologico, educativo, sanitario, alla consulenza genitoriale, fornendo strumenti operativi di supporto.

Obiettivi formativi ed esiti professionali

Il Consulente genitoriale è una figura che, oltre alla competenza legata allo specifico ambito professionale, sa svolgere le seguenti funzioni:

  • progettare e gestire eventi formativi per genitori (corsi di preparazione alla nascita, percorsi formativi per neo-genitori, incontri formativi per genitori adolescenti, ecc.);
  • conoscere e implementare programmi di prevenzione del disagio e di presa in carico delle fragilità presenti nelle famiglie lungo il percorso evolutivo dei figli (supporto alle famiglie con bambini con disabilità, con adolescenti difficili, prima e durante le separazioni, con esperienze sfavorevoli, ecc.);
  • svolgere azioni di informazione, counseling, supporto, coaching personalizzati per singoli genitori o per gruppi di genitori su problematiche specifiche, secondo un preciso setting di lavoro;
  • organizzare attività di consulenza genitoriale all’interno di servizi socio-sanitari, scuole, parrocchie e centri di ascolto, consultori, studi privati, ecc.;
  • gestire attività pubblica di consulenza genitoriale attraverso i mezzi di comunicazione quali social network, mass media, giornali.

Il Corso Universitario di Alta Formazione per “Consulente genitoriale”, che si rivolge ai professionisti e a coloro che intendano operare nei servizi di cura, è il primo in Italia a promuovere la formazione di questa figura in grado di operare in diversi contesti di lavoro, declinando le proprie specifiche competenze professionali nelle attività di supporto alla genitorialità.

Il Corso prevede una varietà di strategie di insegnamento, quali lezioni, seminari e masterclass, lavoro ed esercitazioni di gruppo, role-play, gruppi di supervisione, e-learning, a seconda della natura del modulo di apprendimento.

Moduli Formativi

Il Corso si articola in complessive 101 ore, di cui: 68 ore di lezioni in aula, esercitazioni e gruppi di lavoro; 21 di partecipazione alle Masterclass; 12 di elaborazione di uno studio di un caso. Le lezioni si svolgono in genere nella giornata di venerdì (dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00) e sabato (dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, solo per alcuni moduli).

Modulo 1 – La genitorialità: caratteristiche, attaccamento e interventi di supporto (modulo in presenza: 12 ore)

Venerdì 11 maggio 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 12 maggio (9.00-13.00)
Unità 1: La coppia genitoriale: profili e caratteristiche
Unità 2: La creazione e lo sviluppo dei legami di attaccamento genitori-figli
Unità 3: Interventi innovativi per il sostegno ai legami di attaccamento
Dr.ssa Francesca Lionetti, psicologa, psicoterapeuta e dottore di ricerca, ricercatrice presso Queen Mary University of London, Londra
 

Modulo 2 – Programmi di supporto alla genitorialità (modulo in presenza: 12 ore)

Venerdì 25 maggio 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 26 maggio (9.00-13.00)
Unità 1: L’educazione emotiva: una sfida educativa per i genitori, un obiettivo evolutivo per i figli
Unità 2: La paternità: come e perché sostenere la trasformazione da uomo a padre
Dr. Alberto Pellai, medico, psicoterapeuta Età Evolutiva, ricercatore Dip. Scienze Biomediche Università di Milano
Unità 3: Programmi per neogenitori: dal Circolo della sicurezza ai programmi precoci
Dr.ssa Francesca Manaresi, psicologa e psicoterapeuta, Centro Clinico Astrea, Roma
 

Modulo 3 – Le competenze genitoriali: definizione e programmi di sostegno (modulo in presenza: 12 ore)

Venerdì 8 giugno 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 9 giugno (9.00-13.00)
Unità 1: Il profilo delle competenze genitoriali
Unità 2: Programmi di potenziamento delle competenze genitoriali
Unità 3: Laboratorio di effective parenting
Prof.ssa Anna Di Norcia, psicologa, ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia dei processi di sviluppo e socializzazione, Sapienza Università di Roma
Prof.ssa Laura Di Giunta, psicoterapeuta, ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia, Sapienza Università di Roma
 

Modulo 4 – La consulenza genitoriale in studio e verso il grande pubblico (modulo in presenza: 16 ore)

Venerdì 22 giugno e Sabato 23 giugno 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: La consulenza pedagogica nel colloquio
Unità 2: Consulenza genitoriale nell’editoria e su internet
Unità 3: Le tematiche più ricorrenti e le risposte del consulente (la gestione della rabbia, del lutto, etc.)
Dr.ssa Lorella Boccalini, formatrice e counselor, Centro PsicoPedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti (CPP), Piacenza 
Unità 4: Aspetti etici e deontologici delle professioni a servizio della persona. L’essere umano come persona
Prof.ssa Pina Del Core, Preside Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”, Roma
Prof.ssa Maria Spolnik, docente Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”, Roma
 

Modulo 5 – La consulenza genitoriale multidimensionale nei diversi contesti di vita del bambino (modulo in presenza: 16 ore)

Venerdì 7 settembre e Sabato 8 settembre 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: La responsabilità genitoriale nel diritto
Prof. Avv. Alberto Figone, Università degli Studi di Genova
Unità 2: La consulenza genitoriale nella scuola
Dr.ssa Patrizia Mattioli, psicologa e psicoterapeuta, consulente scolastico nella scuola superiore
Unità 3: La consulenza genitoriale nei servizi sociali
Dr.ssa Marianna Giordano, assistente sociale esperta, referente regionale CISMAI Campania
Unità 4: La consulenza genitoriale e gli aspetti di salute del bambino
Dr. Giovanni Visci, pediatra e neuropsichiatra infantile, consulente scientifico Centro Studi Sociali “don Silvio De Annuntiis”, direttore Consultorio Familiare Diocesano
 

Modulo 6 – Masterclass Specialistiche “La genitorialità fragile: programmi di sostegno” (modulo in presenza: 21 ore)

Giovedì 20 settembre 2018 (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00)
Masterclass 1: Genitori nella separazione: la figura del coordinatore genitoriale
Dr.ssa Silvia Mazzoni, professore associato afferente al Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica, Facoltà di Medicina e Psicologia, Sapienza Università di Roma
 
Venerdì 21 settembre 2018  (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00)
Masterclass 2: Genitori di bambini con disabilità: l’intervento di rete
Prof.ssa Paola Venuti, professore di Psicopatologia Clinica, Laboratorio di Osservazione, Diagnosi e Formazione, Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, Università di Trento
 
Sabato 22 settembre 2018 (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00)
Masterclass 3: Genitori di adolescenti difficili: consulenza e supporto
Dr. Mauro Di Lorenzo, psicologo e psicoterapeuta, socio della Cooperativa Minotauro di Milano
 

Modulo 7 - Prova finale (12 ore)

Al termine del Corso il partecipante è tenuto a svolgere una prova scritta consistente con l’elaborazione di uno studio di caso scelto fra quelli trattati durante il corso o durante la propria attività sul campo.

 

Si precisa che le date indicate nel programma e i docenti potrebbero subire variazioni, che tuttavia saranno tempestivamente comunicate ai corsisti.

 

Scarica qui il Depliant con il programma completo >>>

 

Certificazioni e crediti formativi per figure professionali

La frequenza dell’intero Corso di Alta Formazione consentirà l’acquisizione dei seguenti titoli e crediti:

  • Diploma di Alta Formazione rilasciato dalla Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” di Roma riconosciuto dalla Santa Sede con nulla-osta n. 1547/89/24 del 2 luglio 1997 della Congregazione per l’Educazione Cattolica;
  • Professionisti sanitari: 50 crediti formativi ECM (comprese le Masterclass) per psicologo, educatore professionale, medico (discipline: medicina legale, pediatria, neuropsichiatria infantile, ginecologia e ostetricia, neonatologia, psichiatria, psicoterapia, medicina generale, neurologia);
  • Assistenti sociali: crediti formativi per Assistenti sociali rilasciati dal CROAS - Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti sociali: è stata inoltrata richiesta al CROAS, che in passate edizioni similari ha concesso n. 15 crediti per gli assistenti sociali;
  • Personale scolastico: il Centro Studi Sociali, dell’Associazione Focolare Maria Regina onlus, è presente nell’elenco degli esercenti ed enti accreditati MIUR. La frequenza del Corso consente l’esonero dal servizio nei limiti previsti dalla normativa vigente. Per gli insegnanti di ruolo è possibile utilizzare la Carta del Docente per la formazione obbligatoria. Per maggiori informa­zioni consultare la pagina dedicata sul nostro sito web: www.ibambini.it/formazione

Agli effetti civili l’attestato rilasciato ha valore secondo i Concordati, le Legislazioni vigenti nei vari Stati e le norme particolari delle singole Università o Istituti Universitari. Il riconoscimento civile è sottoposto, pertanto, alla discrezionalità delle singole istituzioni italiane cui viene presentato e alla valutazione curricolare delle Commissioni giudicatrici.

Requisiti di accesso

Possono accedere al Corso Universitario di Alta Formazione i professionisti abilitati, operanti nel settore dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, e i laureati o laureandi in discipline attinenti gli argomenti trattati nel corso.

Modalità di iscrizione e costi

Costo di iscrizione intero ciclo: € 690,00 onnicomprensive della quota di iscrizione e di frequenza (comprese le Masterclass).

Per chi si iscrive direttamente on line (pagando con carta di credito) sul sito www.ibambini.it/formazione è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione (€ 50,00), entro il 16 aprile 2018.

L’intero Corso Universitario di Alta Formazione è rivolto ad un minimo di 16 e ad un massimo di 30 allievi. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, il corso potrebbe non essere attivato. In caso di superamento del numero massimo, sarà seguito l’ordine cronologico derivante dalla data di presentazione della domanda alla segreteria, compilata secondo l’apposito modello e completa di un curriculum vitae. Non è ammessa la partecipazione a singoli moduli del corso.

Le domande di ammissione devono pervenire alla segreteria del Centro Studi entro il 30 aprile 2018 con una delle seguenti modalità:

All’atto dell’iscrizione ciascun partecipante deve presentare il proprio curriculum vitae sintetico e versare la quota di € 200,00 quale quota di iscrizione. In caso di mancato versamento nei termini, l’iscrizione sarà respinta. In caso di non attivazione del Corso la quota sarà restituita.

Una successiva quota pari a € 200,00 dovrà essere versata alla conferma di iscrizione e almeno 7 giorni prima dell’inizio delle lezioni.

La quota restante potrà essere versata in una o più soluzioni, secondo quanto sarà comunicato dalla segreteria. Le quote versate non potranno essere rimborsate.

Il versamento delle rate di iscrizione può essere effettuato in uno dei seguenti modi:

  • tramite bonifico bancario presso il seguente conto corrente bancario, specificando nella causale “Iscrizione Corso di Alta Formazione Consulente Genitoriale”: IBAN IT94O0542477001000000010403 intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus, presso Banca Popolare di Bari - Filiale di Scerne di Pineto;
  • tramite conto corrente postale n. 13375647, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus – 64020 Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso di Alta Formazione Consulente Genitoriale”;
  • tramite carta di credito o contanti alla cassa del Centro Studi oppure, per la quota di iscrizione, anche con sistema di pagamento on line.
  • tramite buoni di spesa (con copia da allegare) generati dal portale cartadeldocente.istruzione.it e validati dal nostro ente accreditato al MIUR, a seguito dell'iscrizione sulla Piattaforma SOFIA (ri­servata a tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado), codice ID dell'evento formativo: 11311.

La quota versata verrà rimborsata solo ed esclusivamente in caso di non attivazione del Corso.

 
 

Scarica qui il Modulo di iscrizione per pagamenti con bonifico o conto corrente >>>

Iscriviti sulla Piattaforma SOFIA (riservato ai docenti) >>>

Iscriviti direttamente on line per fruire dello sconto >>>

 

Contatti 

Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis"
via Tagliamento, snc - 64020 Scerne di Pineto (Teramo)
tel. 085.9463098 - fax 085.9463199
orari di apertura segreteria: lunedì-venerdì 9-13; 14-18.

 

Breve profilo biografico dei docenti

LORELLA BOCCALINI
È formatrice e counselor in ambito educativo con i genitori. Per alcuni anni ha lavorato in contesto internazionale occupandosi di educazione allo sviluppo. Per dodici anni, fino a luglio 2014, ha diretto un asilo nido e Scuola dell’Infanzia a Milano, occupandosi anche della consulenza educativa ai genitori. Fa parte del comitato di redazione di Conflitti, rivista italiana di ricerca e formazione psicopedagogica. È autrice di diversi testi e pubblicazione e svolge consulenze pedagogiche presso la sede CPP di Milano. 
 
PINA DEL CORE
Psicologa e psicoterapeuta, docente e preside della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” di Roma. Principali insegnamenti: Psicologia dello Sviluppo, Psicologia dell’Orientamento, Orientamento educativo. Autrice di numerosi testi, articoli e ricerche.
 
LAURA DI GIUNTA
È ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia della Sapienza Università di Roma e psicoterapeuta. È autrice di numerosi articoli sul tema della genitorialità.
 
MAURO DI LORENZO
Psicologo e psicoterapeuta relazionale. Cultore della materia di “Psicologia del ciclo di vita” e di “Strumenti di valutazione della personalità” presso la Facoltà di Psicologia dell'Università di Milano Bicocca. Collabora con l'equipe psicologica dei servizi della Giustizia minorile della Lombardia e presso diverse comunità socio-educative. Si interessa di valutazione clinica in adolescenza e di ricerca in psicoterapia.
 
ANNA DI NORCIA
È ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia dei processi di sviluppo e socializzazione della Sapienza Università di Roma. Tra le sue pubblicazioni: Essere genitori efficaci con la collega Laura Di Giunta e Valutare la competenza sociale nei bambini.
 
ALBERTO FIGONE
Avvocato cassazionista, membro del Direttivo nazionale A.I.A.F (Associazione italiana degli Avvocati per la famiglia e per i minori) e di quello della Regione Liguria della stessa Associazione. Componente del Comitato di redazione della Rivista, edita dalla stessa. È Direttore scientifico della Scuola di Formazione A.I.A.F. Già cultore della materia presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Genova, è, sin dall’inizio della sua costituzione, docente nel Corso di Diritto civile presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali presso la stessa Facoltà.
 
MARIANNA GIORDANO
Assistente sociale specialista, è referente regionale CISMAI per la Campania. Ha svolto attività di docenza all'Università degli Studi di Napoli “Federico II” e in corsi di formazione per operatori sociali.
 
FRANCESCA LIONETTI
Psicologa, psicoterapeuta e dottore di ricerca. Abilitata da Leiden University (Olanda) come didatta per la procedura di supporto alla genitorialità Video-Feedback Intervention to Promote Positive Parenting and Sensitive Discipline. Attualmente ricercatrice presso la Queen Mary University of London (Londra, Inghilterra), è esperta di attaccamento, e si occupa di genitorialità e studio dell'interazione tra temperamento infantile e stili genitoriali. Autrice di numerose pubblicazioni a livello internazionale e nazionale. Ha curato con Furio Lambruschi il libro edito da Carocci dal titolo La genitorialità. Strumenti di valutazione e interventi di sostegno.
 
FRANCESCA MANARESI
Psicologa e psicoterapeuta, si occupa di valutazioni psicodiagnostiche, interventi individuali e di coppia. Esperta di psicoterapia dell’età evolutiva e sostegno alla genitorialità con il modello Wims-vp (interventi video feed back secondo la teoria dei Sistemi Motivazionali Interpersonali) per bambini/adolescenti e genitori. Applicazione dell’intervento psicoeducativo Circolo della Sicurezza (Circle of Security) e Psicoterapia del Trauma (EMDR). Fondatore del Centro Clinico ASTREA.
 
PATRIZIA MATTIOLI
Psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale. Socio Ordinario della SITCC (Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva), da più di venti anni lavora come consulente scolastico nella scuola superiore. Esercita la libera professione a Roma con adolescenti e adulti. Relatrice in convegni, autrice di numerosi articoli pubblicati nel web e su riviste di settore. Ha pubblicato i libri: Itinerario di Psicologia (L’Idea), Uno Psicologo nella Scuola (Alpes Italia) e Attaccamenti a Scuola (Alpes Italia). Scrive per il suo sito www.patriziamattioli.org, è blogger per Il Fatto Quotidiano www.ilfattoquotidiano.com/blog/pmattioli.
 
SILVIA MAZZONI
Psicologa e psicoterapeuta, professore associato di Psicologia Dinamica e tecniche di valutazione e intervento nella famiglia, Facoltà di Medicina e Psicologia, Sapienza Università di Roma. Svolge da anni ricerche cliniche approfondendo le problematiche legate al conflitto tra genitori con particolare interesse per le situazioni di conflitto non governato e di violenza tra coniugi. Socio Ordinario Didatta della SIPPR (Società Italiana di Psicologia e Psicoterapia Relazionale) nella quale è membro della Commissione Ricerca; Socio Fondatore della Società Italiana di Mediazione Familiare (SIMeF). È autrice di numerose pubblicazioni di carattere scientifico.
 
ALBERTO PELLAI
Medico, Psicoterapeuta dell'età evolutiva, Specialista in Igiene e Medicina Preventiva, Dottore di Ricerca in Sanità Pubblica. Lavora come ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Bio-Mediche dell'Università degli Studi di Milano, dove è docente di Educazione Sanitaria e Prevenzione. È stato post-doctoral fellow al comitato nazionale statunitense di prevenzione dell'abuso all'infanzia. In questi anni ha svolto numerose ricerche sull'infanzia e l'adolescenza, ha pubblicato molti libri per bambini, genitori ed insegnanti, vincendo diversi premi letterari. Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la Medaglia d'argento al merito in Sanità Pubblica.
 
MARIA SPOLNIK
Docente stabile della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” di Roma. Principali insegnamenti: Filosofia dell’educazione, Antropologia filosofica, Pedagogia generale. Ha pubblicato numerosi studi e ricerche.
 
PAOLA VENUTI
Psicologa e psicoterapeuta, professore ordinario di Psicologia Dinamica, è Direttrice del Dipartimento di Scienze della Cognizione e della Formazione. Insegna Psicopatologia Clinica e Psicologia Dinamica presso la Facoltà di Scienze Cognitive, Università di Trento. È Collaborative Investigator del the National Institute of Child Health and Human Development (NIH Bethesda) con cui collabora fin dal 1989. È stata presidente nazionale dell’AISMI (Associazione Italiana Salute Mentale infantile) sezione italiana della WAIMH (World Association Infant Mental Health) e coordinatore del Dottorato di ricerca in Scienze Psicologiche e della Formazione dell’Università di Trento. Dal 2002 è responsabile del Laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione  presso il Dipartimento di Scienze della Cognizione e della Formazione e  Responsabile del Servizio di Consulenza Psicologica della stessa Università. 
 
GIOVANNI VISCI
Pediatra e neuropsichiatra infantile, già Direttore Medico UOC di Pediatria e Direttore del Dipartimento Materno – Infantile dell’azienda ASL di Pescara, è consulente scientifico del Centro Studi Sociali “Don Silvio De Annuntiis”, oltre che docente in corsi di formazione. È componente del comitato direttivo del CISMAI. 

 

Tipologia Max Iscritti Costo
Iscrizione on line ai fini del download del materiale didattico
solo per iscrizione entro il 26/06/2018
40 € 0.00
Quota agevolata per iscrizioni on line (pagando con carta di credito) entro il 16 aprile
solo per iscrizione entro il 16/04/2018
30 € 150.00
Quota per iscrizioni on line (pagando con carta di credito) dopo il 16 aprile
solo per iscrizione entro il 30/04/2018
30 € 200.00
Forma di pagamento: DIFFERITO

 
POSTI ESAURITI!
Si comunica che è stato raggiunto il numero massimo di partecipanti per questa edizione del Corso Universitario di Alta Formazione.
 

Requisiti di accesso

Possono accedere al Corso Universitario di Alta Formazione i professionisti abilitati, operanti nel settore dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, e i laureati o laureandi in discipline attinenti gli argomenti trattati nel corso.

Modalità di iscrizione e costi

Costo di iscrizione intero ciclo: € 690,00 onnicomprensive della quota di iscrizione e di frequenza (comprese le Masterclass).

Per chi si iscrive direttamente on line (pagando con carta di credito) sul sito www.ibambini.it/formazione è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione (€ 50,00), entro il 16 aprile 2018.

L’intero Corso Universitario di Alta Formazione è rivolto ad un minimo di 16 e ad un massimo di 30 allievi. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, il corso potrebbe non essere attivato. In caso di superamento del numero massimo, sarà seguito l’ordine cronologico derivante dalla data di presentazione della domanda alla segreteria, compilata secondo l’apposito modello e completa di un curriculum vitae. Non è ammessa la partecipazione a singoli moduli del corso.

Le domande di ammissione devono pervenire alla segreteria del Centro Studi entro il 30 aprile 2018 con una delle seguenti modalità:

All’atto dell’iscrizione ciascun partecipante deve presentare il proprio curriculum vitae sintetico e versare la quota di € 200,00 quale quota di iscrizione. In caso di mancato versamento nei termini, l’iscrizione sarà respinta. In caso di non attivazione del Corso la quota sarà restituita.

Una successiva quota pari a € 200,00 dovrà essere versata alla conferma di iscrizione e almeno 7 giorni prima dell’inizio delle lezioni.

La quota restante potrà essere versata in una o più soluzioni, secondo quanto sarà comunicato dalla segreteria. Le quote versate non potranno essere rimborsate.

Il versamento delle rate di iscrizione può essere effettuato in uno dei seguenti modi:

  • tramite bonifico bancario presso il seguente conto corrente bancario, specificando nella causale “Iscrizione Corso di Alta Formazione Consulente Genitoriale”: IBAN IT94O0542477001000000010403 intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus, presso Banca Popolare di Bari - Filiale di Scerne di Pineto;
  • tramite conto corrente postale n. 13375647, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus – 64020 Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso di Alta Formazione Consulente Genitoriale”;
  • tramite carta di credito o contanti alla cassa del Centro Studi oppure, per la quota di iscrizione, anche con sistema di pagamento on line.
  • tramite buoni di spesa (con copia da allegare) generati dal portale cartadeldocente.istruzione.it e validati dal nostro ente accreditato al MIUR, a seguito dell'iscrizione sulla Piattaforma SOFIA (ri­servata a tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado), codice ID dell'evento formativo: 11311.

La quota versata verrà rimborsata solo ed esclusivamente in caso di non attivazione del Corso.

 
 

Scarica qui il Modulo di iscrizione per pagamenti con bonifico o conto corrente >>>

Iscriviti sulla Piattaforma SOFIA (riservato ai docenti) >>>

Iscriviti direttamente on line per fruire dello sconto >>>

 

Contatti 

Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis"
via Tagliamento, snc - 64020 Scerne di Pineto (Teramo)
tel. 085.9463098 - fax 085.9463199
orari di apertura segreteria: lunedì-venerdì 9-13; 14-18.
 

Sede di svolgimento

Il Corso si svolgerà presso il Centro Studi Sociali, dell’Associazione Focolare Maria Regina onlus, a Scerne di Pineto, piazza don Silvio De Annuntiis (in fondo alla via Tagliamento).
 
Trova il Centro con Google Maps >>>
 
Mezzi privati: dall’Autostrada A14, uscita Atri-Pineto. Dirigersi verso Pineto e raggiungere la Statale 16 Adriatica. Percorrere la Statale (direzione Roseto) per qualche chilometro e raggiungere la frazione di Scerne. Il Centro Studi Sociali si trova in piazza don Silvio De Annuntiis (al termine di via Tagliamento).
 
Mezzi pubblici: dalla stazione ferroviaria di Pescara o di Ancona è possibile prendere il treno regionale, che ferma alla stazione di Scerne di Pineto. Il Centro dista circa 300 metri dalla Stazione ferroviaria. La Segreteria è disponibile a fornire ulteriori informazioni sui mezzi e sulle vie di collegamento.
 

Sistemazione Alberghiera

I partecipanti interessati possono prenotare direttamente una camera presso le seguenti strutture ricettive:
 
B&B "La Casa di Rinaldo" - Via Vomano Vecchio, 57 - Scerne di Pineto (TE) - tel.339 2678034 ;
 
B&B "Domus Primavera" - Via Belvedere, 40 - Scerne di Pineto (TE) - tel. 329 0757413;
 
B&B "Home Sweet Home" - Via Nazionale Adriatica nord, 70 - Scerne di Pineto (TE) -tel. 338 7529585;
 
Hotel Parco degli Ulivi (4 stelle) - S.S. Adriatica 16, n. 92 - Scerne di Pineto (TE) - tel. 085 9461500 / 085 9461220 (raggiungibile a piedi, 200 metri dalla sede formativa).
 
 


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

 

Obiettivi formativi ed esiti professionali

Il Consulente genitoriale è una figura che, oltre alla competenza legata allo specifico ambito professionale, sa svolgere le seguenti funzioni:

  • progettare e gestire eventi formativi per genitori (corsi di preparazione alla nascita, percorsi formativi per neo-genitori, incontri formativi per genitori adolescenti, ecc.);
  • conoscere e implementare programmi di prevenzione del disagio e di presa in carico delle fragilità presenti nelle famiglie lungo il percorso evolutivo dei figli (supporto alle famiglie con bambini con disabilità, con adolescenti difficili, prima e durante le separazioni, con esperienze sfavorevoli, ecc.);
  • svolgere azioni di informazione, counseling, supporto, coaching personalizzati per singoli genitori o per gruppi di genitori su problematiche specifiche, secondo un preciso setting di lavoro;
  • organizzare attività di consulenza genitoriale all’interno di servizi socio-sanitari, scuole, parrocchie e centri di ascolto, consultori, studi privati, ecc.;
  • gestire attività pubblica di consulenza genitoriale attraverso i mezzi di comunicazione quali social network, mass media, giornali.

Il Corso Universitario di Alta Formazione per “Consulente genitoriale”, che si rivolge ai professionisti e a coloro che intendano operare nei servizi di cura, è il primo in Italia a promuovere la formazione di questa figura in grado di operare in diversi contesti di lavoro, declinando le proprie specifiche competenze professionali nelle attività di supporto alla genitorialità.

Il Corso prevede una varietà di strategie di insegnamento, quali lezioni, seminari e masterclass, lavoro ed esercitazioni di gruppo, role-play, gruppi di supervisione, e-learning, a seconda della natura del modulo di apprendimento.

Moduli Formativi

Il Corso si articola in complessive 101 ore, di cui: 68 ore di lezioni in aula, esercitazioni e gruppi di lavoro; 21 di partecipazione alle Masterclass; 12 di elaborazione di uno studio di un caso. Le lezioni si svolgono in genere nella giornata di venerdì (dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00) e sabato (dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00, solo per alcuni moduli).

Modulo 1 – La genitorialità: caratteristiche, attaccamento e interventi di supporto (modulo in presenza: 12 ore)

Venerdì 11 maggio 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00) Sabato 12 maggio (9.00-13.00)
Unità 1: La coppia genitoriale: profili e caratteristiche
Unità 2: La creazione e lo sviluppo dei legami di attaccamento genitori-figli
Unità 3: Interventi innovativi per il sostegno ai legami di attaccamento
Dr.ssa Francesca Lionetti, psicologa, psicoterapeuta e dottore di ricerca, ricercatrice presso Queen Mary University of London, Londra
 

Modulo 2 – Programmi di supporto alla genitorialità (modulo in presenza: 12 ore)

Venerdì 25 maggio 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 26 maggio (9.00-13.00)
Unità 1: L’educazione emotiva: una sfida educativa per i genitori, un obiettivo evolutivo per i figli
Unità 2: La paternità: come e perché sostenere la trasformazione da uomo a padre
Dr. Alberto Pellai, medico, psicoterapeuta Età Evolutiva, ricercatore Dip. Scienze Biomediche Università di Milano
Unità 3: Programmi per neogenitori: dal Circolo della sicurezza ai programmi precoci
Dr.ssa Francesca Manaresi, psicologa e psicoterapeuta, Centro Clinico Astrea, Roma
 

Modulo 3 – Le competenze genitoriali: definizione e programmi di sostegno (modulo in presenza: 12 ore)

Venerdì 8 giugno 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00) e Sabato 9 giugno (9.00-13.00)
Unità 1: Il profilo delle competenze genitoriali
Unità 2: Programmi di potenziamento delle competenze genitoriali
Unità 3: Laboratorio di effective parenting
Prof.ssa Anna Di Norcia, psicologa, ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia dei processi di sviluppo e socializzazione, Sapienza Università di Roma
Prof.ssa Laura Di Giunta, psicoterapeuta, ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia, Sapienza Università di Roma
 

Modulo 4 – La consulenza genitoriale in studio e verso il grande pubblico (modulo in presenza: 16 ore)

Venerdì 22 giugno e Sabato 23 giugno 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: La consulenza pedagogica nel colloquio
Unità 2: Consulenza genitoriale nell’editoria e su internet
Unità 3: Le tematiche più ricorrenti e le risposte del consulente (la gestione della rabbia, del lutto, etc.)
Dr.ssa Lorella Boccalini, formatrice e counselor, Centro PsicoPedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti (CPP), Piacenza 
Unità 4: Aspetti etici e deontologici delle professioni a servizio della persona. L’essere umano come persona
Prof.ssa Pina Del Core, Preside Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”, Roma
Prof.ssa Maria Spolnik, docente Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium”, Roma
 

Modulo 5 – La consulenza genitoriale multidimensionale nei diversi contesti di vita del bambino (modulo in presenza: 16 ore)

Venerdì 7 settembre e Sabato 8 settembre 2018 (ore 9.00-13.00 / 14.00-18.00)
Unità 1: La responsabilità genitoriale nel diritto
Prof. Avv. Alberto Figone, Università degli Studi di Genova
Unità 2: La consulenza genitoriale nella scuola
Dr.ssa Patrizia Mattioli, psicologa e psicoterapeuta, consulente scolastico nella scuola superiore
Unità 3: La consulenza genitoriale nei servizi sociali
Dr.ssa Marianna Giordano, assistente sociale esperta, referente regionale CISMAI Campania
Unità 4: La consulenza genitoriale e gli aspetti di salute del bambino
Dr. Giovanni Visci, pediatra e neuropsichiatra infantile, consulente scientifico Centro Studi Sociali “don Silvio De Annuntiis”, direttore Consultorio Familiare Diocesano
 

Modulo 6 – Masterclass Specialistiche “La genitorialità fragile: programmi di sostegno” (modulo in presenza: 21 ore)

Giovedì 20 settembre 2018 (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00)
Masterclass 1: Genitori nella separazione: la figura del coordinatore genitoriale
Dr.ssa Silvia Mazzoni, professore associato afferente al Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica, Facoltà di Medicina e Psicologia, Sapienza Università di Roma
 
Venerdì 21 settembre 2018  (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00)
Masterclass 2: Genitori di bambini con disabilità: l’intervento di rete
Prof.ssa Paola Venuti, professore di Psicopatologia Clinica, Laboratorio di Osservazione, Diagnosi e Formazione, Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive, Università di Trento
 
Sabato 22 settembre 2018 (ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00)
Masterclass 3: Genitori di adolescenti difficili: consulenza e supporto
Dr. Mauro Di Lorenzo, psicologo e psicoterapeuta, socio della Cooperativa Minotauro di Milano
 

Modulo 7 - Prova finale (12 ore)

Al termine del Corso il partecipante è tenuto a svolgere una prova scritta consistente con l’elaborazione di uno studio di caso scelto fra quelli trattati durante il corso o durante la propria attività sul campo.

 

Si precisa che le date indicate nel programma e i docenti potrebbero subire variazioni, che tuttavia saranno tempestivamente comunicate ai corsisti.

 
 
 
 
POSTI ESAURITI!
Si comunica che è stato raggiunto il numero massimo di partecipanti per questa edizione del Corso Universitario di Alta Formazione.
 

Requisiti di accesso

Possono accedere al Corso Universitario di Alta Formazione i professionisti abilitati, operanti nel settore dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, e i laureati o laureandi in discipline attinenti gli argomenti trattati nel corso.

Modalità di iscrizione e costi

Costo di iscrizione intero ciclo: € 690,00 onnicomprensive della quota di iscrizione e di frequenza (comprese le Masterclass).

Per chi si iscrive direttamente on line (pagando con carta di credito) sul sito www.ibambini.it/formazione è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione (€ 50,00), entro il 16 aprile 2018.

L’intero Corso Universitario di Alta Formazione è rivolto ad un minimo di 16 e ad un massimo di 30 allievi. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, il corso potrebbe non essere attivato. In caso di superamento del numero massimo, sarà seguito l’ordine cronologico derivante dalla data di presentazione della domanda alla segreteria, compilata secondo l’apposito modello e completa di un curriculum vitae. Non è ammessa la partecipazione a singoli moduli del corso.

Le domande di ammissione devono pervenire alla segreteria del Centro Studi entro il 30 aprile 2018 con una delle seguenti modalità:

All’atto dell’iscrizione ciascun partecipante deve presentare il proprio curriculum vitae sintetico e versare la quota di € 200,00 quale quota di iscrizione. In caso di mancato versamento nei termini, l’iscrizione sarà respinta. In caso di non attivazione del Corso la quota sarà restituita.

Una successiva quota pari a € 200,00 dovrà essere versata alla conferma di iscrizione e almeno 7 giorni prima dell’inizio delle lezioni.

La quota restante potrà essere versata in una o più soluzioni, secondo quanto sarà comunicato dalla segreteria. Le quote versate non potranno essere rimborsate.

Il versamento delle rate di iscrizione può essere effettuato in uno dei seguenti modi:

  • tramite bonifico bancario presso il seguente conto corrente bancario, specificando nella causale “Iscrizione Corso di Alta Formazione Consulente Genitoriale”: IBAN IT94O0542477001000000010403 intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus, presso Banca Popolare di Bari - Filiale di Scerne di Pineto;
  • tramite conto corrente postale n. 13375647, intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus – 64020 Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione Corso di Alta Formazione Consulente Genitoriale”;
  • tramite carta di credito o contanti alla cassa del Centro Studi oppure, per la quota di iscrizione, anche con sistema di pagamento on line.
  • tramite buoni di spesa (con copia da allegare) generati dal portale cartadeldocente.istruzione.it e validati dal nostro ente accreditato al MIUR, a seguito dell'iscrizione sulla Piattaforma SOFIA (ri­servata a tutti i docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado), codice ID dell'evento formativo: 11311.

La quota versata verrà rimborsata solo ed esclusivamente in caso di non attivazione del Corso.

 
 

Scarica qui il Modulo di iscrizione per pagamenti con bonifico o conto corrente >>>

Iscriviti sulla Piattaforma SOFIA (riservato ai docenti) >>>

Iscriviti direttamente on line per fruire dello sconto >>>

 

Contatti 

Centro Studi Sociali sull'Infanzia e l'Adolescenza "don Silvio De Annuntiis"
via Tagliamento, snc - 64020 Scerne di Pineto (Teramo)
tel. 085.9463098 - fax 085.9463199
orari di apertura segreteria: lunedì-venerdì 9-13; 14-18.
 

torna alla lista corsi